Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Storia

storia

 

UNA STORIA FATTA DI PASSIONE E CREATIVITÀ RISCOPRENDO I VALORI DI UN TEMPO.

Egisto non ha ancora diciotto anni quando sbarca a New York con in mano una valigia piena di sogni. Il padre, Guido, ha da poco aperto uno showroom sulla quinta strada, dove i suoi prodotti stanno seducendo il pubblico americano. Appassionato di cavalli, artista, Guido ha un sogno: esportare nel mondo il gusto di vivere Italiano. Per Egisto è l’occasione da non perdere, l’avverarsi d’un desiderio.
Nella Grande Mela, come una spugna assorbe nuove idee, scopre culture diverse, fa esperienze, impara i segreti del commercio. La scomparsa del padre, avvenuta un anno dopo il tragico undici settembre, lo costringe a ritornare in Italia. Egisto si trova improvvisamente a dover prendere in mano le redini dell’azienda di famiglia e a dover fare i conti con la grave crisi economica che sta attanagliando il mondo. Figlio di suo padre, affronta la sfida con il coraggio e l’incoscienza tipica della sua età. Da Guido ha ricevuto in dono il carattere, la forza e un grande insegnamento: la certezza che tutto è possibile. Attraverso l’allenamento dei sensi, esaltati da una natura unica al mondo, scopre il potere dei profumi, la loro suggestione. Crea la sua prima linea corpo ispirata all’olivo, simbolo della Toscana, ancora oggi la punta di diamante dell’azienda. Viaggiatore, o come si direbbe per un toscano, giramondo, Egisto parte alla ricerca di nuove emozioni da riprodurre in un’essenza che racchiuda l’incontro tra la sua terra e il mondo. Di ritorno da un viaggio in Oriente crea il suo primo profumo. Nasce il Cuore di Pepe Nero, un’essenza in cui è racchiuso, come dice lui stesso, il “tempo sospeso”, il mistero di un cielo stellato nel deserto, la suggestione potente di un cavallo selvaggio che danza in una nuvola di sabbia rossa. Ed è proprio questo connubio tra Toscana e altre terre, tra presente e memoria che rende così unico il suo stile. Nascono le Bacche di Tuscia, ispirate a una terra di cui non abbiamo più ricordo, ma profonda e radicata dentro di noi come le radici di una quercia nel terreno. Crea il Fico d’Elba, ispirato da una pianta che vive nel sogno di una sera d’estate, quando il corpo bagnato e soddisfatto, ricoperto da un abito di lino, raccoglie l’emozione di un profumo che giunge da lontano e sprigiona il desiderio dei sensi. Da lì in avanti è un susseguirsi, un moltiplicarsi di linee e di prodotti. Il marchio Erbario Toscano arriva a conquistare il grande pubblico, da Tokyo a New York, da Melbourne a Londra.
Un successo che continua e si accresce costantemente, frutto di uno stile inimitabile e unico.

 

Mobile version: Enabled