Loading the content... Loading depends on your connection speed!

Enfleurage, essenza, assoluta, aldeidi: il glossario del profumiere

Ogni settore professionale ha termini tecnici che significano molto per gli addetti ai lavori ma lasciano perplessi tutti gli altri. Se vi parliamo di enfleurage, mouillettes, essenza, assoluta, aldeidi e concreta, pensate ad una lingua straniera? In un certo senso, come ogni gergo tecnico anche i termini usati dai profumieri nella creazione dei profumi raccontano un mondo a parte. Oggi vogliamo aprirvi le porte di quel mondo attraverso un piccolo glossario della profumeria, una selezione dei termini tecnici usati nella creazione di profumi che non vuole essere esaustivo, perché l’elenco sarebbe ben più lungo, ma almeno invitante a scoprire il vocabolario della profumeria.

Accordo: è l’insieme di singoli odori combinati in modo da creare effetti fragranti, può essere semplice (composto da 2 ingredienti) o complesso (da tre a centinaia di ingredienti).

Aldeidi: sono molecole olfattive sintetiche usate per rinforzare le note floreali o fruttate dei profumi. Si utilizzano soprattutto nella creazione di profumi femminili e la loro scoperta ha segnato una nuova era della storia della profumeria.

Assoluta: è una sostanza fragrante che si ricava dall’estrazione da varie parti di piante con solventi volatili, per ottenerla si purifica la concreta (vedi più avanti).

Concreta: è un concentrato profumato semi-solido, ricavato della prima estrazione dei principi odorosi da materie vegetali. La concreta può essere utilizzata dai profumieri in tale forma se proviene da una resina o da una gomma, oppure verrà “lavata” con alcool se proviene da piante fresche per arrivare, dopo diversi passaggi di filtrazione, all’assoluta.

Enfleurage: è la tecnica più antica di estrazione delle fragranze dai fiori (risale addirittura all’epoca degli Egizi) e sfrutta la capacità delle materie grasse di assorbire naturalmente gli odori. Può essere praticata a caldo o a freddo, a seconda della resistenza delle piante al calore.

Essenza: è il risultato della distillazione a vapore di materie prime vegetali, spesso viene usato come sinonimo di olio essenziale. Da molti viene confusa con il profumo che invece è il risultato di una composizione creativa di elementi diversi tra cui anche gli oli essenziali.

Mouillettes: sono le strisce di carta su cui vaporizzare il profumo per poterlo annusare, quelle che trovate a vostra disposizione nelle nostre boutiques per sentire le nostre fragranze casa e eau de parfum.

Famiglie olfattive: vi rimandiamo al nostro post sulle famiglie olfattive dei profumi.

Piramide olfattiva: anche qui vi rimandiamo al nostro post sulla piramide olfattiva dei profumi e le note di testa, cuore e fondo.

Che dite, adesso va un po’ meglio con il glossario del profumiere?

 

 

Lascia un commento

Mobile version: Enabled