Rabarbaro Esperidato: frizzante fruttato, il profumo di settembre!

Rabarbaro Esperidato: frizzante fruttato, il profumo di settembre!

C’è chi sostiene che il “nuovo anno” inizi a settembre, con quella voglia di rinnovamento che porta con sé la fine dell’estate. Per ogni stagione della nostra vita ci sono profumi diversi ad accompagnarci, Rabarbaro Esperidato è il profumo di settembre che vi consigliamo in questa fine di estate, quando la luce del tramonto ci ricorda che le giornate gentilmente si accorciano. Una fragranza che conforta dal caldo, anche se sopito, con la sua anima frizzante e succosa.

Rabarbaro Esperidato è uno dei 12 eau de parfum de La via del profumo ed è ispirato all’incantevole paesaggio di Bolgheri (LI) nella campagna toscana. Un profumo agrumato-fruttato con note olfattive di rabarbaro, ribes nero e mandarino. Le fragranze esperidate (o agrumate) sono energizzanti per loro natura, quale momento migliore di settembre per darsi la carica per affrontare l’autunno?

L’effetto euforizzante del profumo del mandarino si unisce al rabarbaro, pianta usata nella composizione di profumi dalle note fresche e fruttate, completano il bouquet le note olfattive del ribes nero: rassicuranti, fresche e corroboranti.

Rabarbaro Esperidato eau de parfum racconta le impressioni olfattive di un fresco mattino, la suggestione del Castello di Bolgheri ed il panorama dell’incantevole borgo medievale, accompagnato dal celebre viale di cipressi decantato dal poeta Giosuè Carducci in “Davanti a San Guido”. Il profumo frizzante del rabarbaro è protagonista di questo percorso suggestivo nella campagna toscana, tra boschi di castagni e di macchia, ricco di oliveti e di vigneti. Croccante, rinvigorente, gioioso, il blend di Rabarbaro Esperidato vi accompagnerà nelle atmosfere di settembre, coccolati da una frizzante euforia.

Quale sarà la vostra fragranza di settembre?  Sentite il comfort che riesce a darvi un tipo di profumo piuttosto che un altro? Fatecelo sapere nei commenti!