Festa del papà: di quale famiglia olfattiva è il tuo?

Festa del papà: di quale famiglia olfattiva è il tuo?

Ci sono tanti tipi di famiglie nel mondo ma quelle che conosciamo meglio qui ad Erbario Toscano sono per certo le famiglie olfattive. Se la festa del papà che si celebra il 19 marzo rende omaggio ad uno dei pilastri della famiglia tradizionale, ci siamo chiesti quali famiglie olfattive possono rispecchiare oltre che i caratteri di un profumo…quelli di un papà!

Ma andiamo per ordine, innanzitutto, cosa sono le famiglie olfattive? Quando si tratta di classificare i profumi le famiglie olfattive sono una specie di anagrafe, un sistema di classificazione per catalogare i profumi in base agli elementi che li compongono. Oltre a questi elementi “base” ci sono poi le varie sfaccettature che completano le composizioni profumate ed aiutano a  definirne il carattere e l’unicità.

Vediamo ora quali sono le sette famiglie olfattive con cui vengono classificati i profumi e in occasione della Festa del Papà proviamo a pensare ai caratteri che ben si abbinano ai papà della nostra vita.

Esperidata

Bergamotto famiglia olfattiva Esperidata agrumata profumi agrumi

Bergamotto tra gli elementi della famiglia olfattiva Esperidata

Conosciuta anche come agrumata o citrus, questa famiglia olfattiva comprende le composizioni profumate ricche di agrumi: bergamotto, limone, mandarino, arancia e pompelmo tipici della zona del Mediterraneo o più esotici come lo yuzu, il kumquat ed il lime. La parte utilizzata è la scorza dell’agrume, da cui si ricavano gli olii essenziali che infondono al profumo la nota olfattiva agrumata.

La famiglia olfattiva esperidata si adatta sia a profumi maschili che femminili, nella prima declinazione è spesso abbinata a note marine, ozoniche, verdi, di legni o di lavanda mentre nella seconda viene completato da fiori bianchi e note muschiate.

A quale papà si abbina una fragranza della famiglia olfattiva agrumata? Un papà dinamico, frizzante, che ricerca un profumo che gli ricordi l’allegra freschezza da riversare nelle proprie giornate in famiglia.

Un suggerimento? Il nostro profumo Primavera Toscana o il blend di esperidato e speziato di Cuore di Pepe Nero.

Aromatica

Lavanda famiglia olfattiva Aromatica profumi fiori

Lavanda tra gli elementi della famiglia olfattiva Aromatica

La famiglia olfattiva aromatica è stata usata spesso nelle composizioni profumate maschili ma negli ultimi anni si è fatta apprezzare anche dal pubblico femminile, seguendo le tendenze dell’aromacologia. Tra le piante aromatiche che la compongono la lavanda ne è diventata l’emblema, dal momento che era spesso utilizzata nelle composizioni profumate di inizio XX° secolo.

Oltre all’inconfondibile spiga viola, la famiglia olfattiva aromatica comprende piante aromatiche del Mediterraneo come menta piperita, basilico, rosmarino ed anice ma anche altre più esotiche come il tè, il tè rosso, la badiana ed altre ancora.

E’ una famiglia olfattiva maschile, nella Festa del papà farebbe felice per un papà dinamico, sportivo ed amante della vita all’aria aperta.

Fiorita

Mughetto famiglia olfattiva Floreale fiorita profumi

Mughetto tra gli elementi della famiglia olfattiva Fiorita

La famiglia olfattiva fiorita, detta anche floreale, raccoglie un vasto numero di fiori: rosa, gelsomino, mughetto, violetta, ylang ylang ecc… In alcuni casi dalla natura si passa al laboratorio, utilizzando molecole di sintesi per ricreare il profumo di fiori ormai quasi estinti o troppo delicati per subire i tradizionali processi di estrazione dell’essenza.

È una famiglia olfattiva femminile ma la si può trovare anche legata a note speziate, legnose, orientali o cipriate e proprio dall’incontro con altre famiglie olfattive può diventare gradita anche ad un pubblico maschile.

Quale papà si rispecchia in una famiglia olfattiva fiorita? Di certo un papà anticonvenzionale che ama i profumi delicati. Un esempio? La nostra Violetta Nobile.

Fougère

Muschio di quercia famiglia olfattiva Cyphre Fougére profumi

Muschio di quercia tra gli elementi della famiglia olfattiva Fougére

Non pensate all’odore della felce (in francese: fougère) quando si parla della famiglia olfattiva Fougére, in realtà prende il nome dal profumo Fougère Royale di Houbigant, creato nel 1882 e con assenza di felce.

È  un accordo di diversi elementi tra cui vetiver, muschio di quercia, lavanda, geranio e fava tonka che restituiscono un carattere particolarmente virile alle profumazioni della famiglia olfattiva Fougére, decisamente una famiglia olfattiva maschile.

Quale papà si riconosce nella famiglia olfattiva Fougére? Un papà deciso, sicuro di sé e confortato dalle proprie scelte, così come trova sicurezza nelle note olfattive rassicuranti della sua fragranza preferita.

Chypre

Gelsomino tra gli elementi della famiglia olfattiva Chypre

Gelsomino tra gli elementi della famiglia olfattiva Chypre

Da non confondersi con il termine “cipriata” che comprende sentori più morbidi come polvere di cipria, questa famiglia olfattiva si ispira alle suggestioni olfattive che il profumiere François Coty riversò nel profumo Chypre (1917) nato a seguito di un viaggio nell’isola di Cipro, ambita meta di vacanza dell’alta società europea nel XX° secolo.

La struttura di base della famiglia olfattiva Chypre comprende un accordo di bergamotto, rosa, gelsomino, muschio di quercia, patchouli e labdano su cui possono poggiare elementi diversi a seconda dell’inventiva del profumiere. Il risultato è una base sofisticata che ricorda la pienezza della natura rigogliosa dell’isola greca.

È composta da note legnose, muschiate e floreali, caratterizzandosi quindi come una famiglia olfattiva sia femminile che maschile.

Quale papà sceglie una fragranza della famiglia olfattiva Chypre? Un papà avventuroso, desideroso di scoprire luoghi e sapori nuovi.

Legnosa

Legno di sandalo cedro tra gli elementi della famiglia olfattiva Legnosa

Legno di cedro tra gli elementi della famiglia olfattiva Legnosa

La famiglia olfattiva legnosa comprende sia legni secchi come cedro, vetiver che legni morbidi come il sandalo o i legni di ultima generazione, gli ambrati, che associano sentori “secchi” come quelli dei legni al “calore” delle note ambrate. Ogni legno racconta un mondo a sé, se il legno di vetiver ha uno spiccato sentore di radici e terra, il patchouli invece oltre al sentore della terra aggiunge note olfattive più fruttate.

È una famiglia olfattiva sia femminile che maschile, in occasione della Festa de Papà ci saranno papà in linea con il carattere, il calore e le sfaccettature delle note legnose.

Quale papà appartiene alla famiglia olfattiva legnosa? Un papà energico tuttavia incline alla meditazione ed alla contemplazione. Un suggerimento? Il nostro profumo Gocce di resina.

Orientale

Cannella famiglia olfattiva Orientale profumi spezie

Cannella tra gli elementi della famiglia olfattiva Orientale

La famiglia olfattiva orientale comprende composizioni profumate con cannella, patchouli, vaniglia e spezie che richiamano suggestioni dei paesi orientali. Spesso i profumi di questa famiglia vengono arricchiti da sfaccettature cipriate, muschiate, gourmand o legnose.  La famiglia olfattiva orientale comprende profumi sia per un pubblico femminile che maschile, proprio per la sua capacità di associarsi a note diverse, nelle versioni più fresche è spesso associata a note aromatiche o fiorite.

Quale papà sceglierebbe una composizione profumata della famiglia olfattiva orientale? Un papà a cui piace il periodo storico-culturale hippie, così come chi associa le note orientali come patchouli ad un certo gusto barocco. Un suggerimento? I nostri profumi Fumo di Oppio e Vaniglia Piccante.

Adesso che vi abbiamo dato la bussola per orientarvi tra le famiglie olfattive delle composizioni profumate, non resta che scegliere il profumo da regalare per la Festa del papà!